23-09-2001 Oggi, alle 18 terzo appuntamento con la rassegna concertistica nella Cappella di San Liborio
Terzo appuntamento con la XVII stagione concertistica nella Cappella di San Liborio (dotata dello splendido organo Serassi, settecentesco), organizzata dalla Provincia di Parma e dal Comune di Colorno. Domenica, 23 settembre, alle 18 l’oboista Ruggero Vartolo e l’organista e clavicembalista Sergio Vartolo proporranno un programma composto da musiche di Gerolamo Frescobaldi, Johann Sebastian Bach, Johann Wilhelm Hertel e Gioachino Rossini, sicuramente affascinate e di grande interesse anche perché eseguito abbastanza raramente.
Sergio Vartolo ha studiato organo e cembalo presso il Conservatorio di Bologna laureandosi contemporaneamente in Lettere presso l'Università della stessa città. Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e vari paesi Europei sia come clavicembalista che come organista e direttore di gruppi musicali vocali e strumentali nel campo della musica rinascimentale e barocca. Ha inciso vari dischi, ed insegna clavicembalo presso il Conservatorio di Venezia
Ruggero Vartolo, è nato a Bologna il 6 giugno 1972. Ha frequentato il Conservatorio della sua città iniziando i corsi con i maestri Gino Siviero e Paolo Pollastri per poi completarli a Verona. Dopo il diploma, si è dedicato allo studio dell’oboe barocco a Milano presso la Scuola Civica (sezione di musica antica) sotto la guida del maestro Paolo Grazzi e frequentando Corsi con i maestri A. Bernardini, Han de Vries, Ku Ebbinge. Ha inoltre collaborato con diversi prestigiosi gruppi vocali e strumentali.
Anche per questo, come del resto per tutti gli altri appuntamenti che compongono questa interssante rassegna, l’ingresso è gratuito.