Procedimenti

Dlgs 33/2013 Art. 35, c. 1 - c. 2
 L'elenco dei procedimenti della Provincia di Parma è pubblicato in allegato a fine pagina in formato pdf.
 
Nell'elenco sono indicati:
  • l'indicazione dei procedimenti che possono concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione,
  • materia e denominazione del procedimento,
  • riferimenti normativi,
  • unita' organizzativa responsabile,
  • nome del responsabile del procedimento, con recapiti telefonici e casella di posta elettronica istituzionale,
  • nome del sostituto del responsabile del procedimento, con recapiti telefonici e casella di posta elettronica stituzionale,
  • il termine fissato del procedimento per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso
  • il tipo di provvedimento finale che conclude il procedimento e l'indicazione del nome del responsabile, ove diverso dal responsabile del procedimento,
  • per i procedimenti ad istanza di parte, link alla modulistica e link alla scheda informativa (con atti e documenti da allegare, uffici a cui rivolgersi per informazioni, modalita per ottenerle, orari e modalita' di accesso, indirizzi, link di accesso al servizio on line, ove disponibile, le modalita' per effettuare i pagamenti eventualmente necessari, ecc.).

 

E' pubblicata inoltre in allegato a fine pagina  la delibera di Giunta provinciale n. 348 del 21/6/2012 , in cui si individuano nelle seguenti figure dirigenziali dell'Ente, i soggetti cui attribuire il potere sostitutivo in caso di inerzia del Responsabile del procedimento ed a cui il privato pu rivolgersi per la conclusione del procedimento stesso:
- in caso di inerzia della Posizione Organizzativa: il Dirigente di Servizio cui sia attribuita strutturalmente la Posizione Organizzativa;
- in caso di inerzia del Dirigente di Servizio: il Coordinatore dArea cui sia attribuita strutturalmente la Dirigenza del Servizio;
- in caso di inerzia del Coordinatore dArea: il Segretario Generale dellEnte.

I cittadini possono chiedere la conclusione del procedimento, attraverso il potere sostitutivo nel caso in cui il procedimento non sia stato concluso nei termini indicati (v. elenco allegato), inoltrando una richiesta scritta, in carta libera, o per posta o via e-mail ai titolari del potere sostitutivo del procedimento in questione (recapiti nell'elenco allegato).

L'indicazione degli strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato, nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli (c.d. clausola di ricorribilita) viene pubblicata in ciascun provvedimento (delibera o determina dirigenziale).

Allegato: 

Atto GP 348/2012 (36.27 KB - pdf)
Elenco dei procedimenti 2017 (142.26 KB - pdf)