Tributo per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione ed igiene dell'ambiente

Tutte le informazioni per pagare

Perché occorre pagarlo
Il tributo è attribuito alle Province a fronte delle funzioni amministrative svolte in materia di tutela ambientale (*).

Chi paga il tributo:
Il tributo è dovuto dagli stessi soggetti che sono tenuti al pagamento ai comuni della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani o della tariffa per la gestione dei rifiuti.
 

Quanto si paga
Il tributo è commisurato alla superficie degli immobili assoggettata alla tassa/tariffa rifiuti.
La misura del tributo è deliberata/confermata annualmente dalla Provincia, entro i termini di approvazione del bilancio di previsione, in misura non inferiore all’1 per cento né superiore al 5 per cento.
Il Decreto Presidenziale  n. 115 del 30/05/2016, ha confermando l’aliquota del 5% per l’anno 2016
 

Come pagano gli utenti
L'ammontare del tributo è compreso nella la tassa/tariffa sui rifiuti urbani che viene pagato al Comune.

Chi e come versa il tributo alla Provincia:
Il versamento alla Provincia è effettuato dal Comune se questi riscuote direttamente la tassa/tariffa o dal soggetto eventualmente incaricato dal Comune alla riscossione ( Regolamento per il riversamento alla Provincia di Parma  adottato con atto c.p. n 76  del 24 ottobre 2012 e modificato con atto c.p. 38 del 16 giugno 2014)    

Normativa:
- Art. 19 del D.Lgs. 504 del 30/12/1992
- D.Lgs. n. 152 del 03/04/2006

 

Coordinate bancarie per il versamento dell'imposta :

IBAN: IT14H0100003245244300060386 sottoconto fruttifero